Visualizzazioni totali

Lettori fissi

martedì 20 novembre 2012

Tutorial cappellini puntaspilli


Ragazze, ho promesso più di una volta di pubblicare il tutorial per fare i miei cappellini e sempre ho rimandato! Ho deciso finalmente di accontentare quante me lo hanno chiesto, e l'imput me l'ha dato l'invito che io e mio marito abbiamo ricevuto a partecipare ad un mercatino di Natale con le nostre creazioni. Mio marito proporrà i suoi quadri di nodi marinari e i cofanetti di legno che sta realizzando ultimamente. Ed io? Cosa potevo mai portare se non i miei cappellini puntaspilli? Ho cucito un po' di vesti bottiglie natalizi e qualche calza da befana che pubblicherò in altro momento. È poi ho iniziato con i miei cappellini ed ecco il risultato, poi naturalmente ognuna personalizza sia il procedimento che la creazione in se stessa, perché i tutorial a questo servono, a dare idee e aiuto, ma poi ogni creativa fa da se!

Quello che occorre è: tessuto coprente (meglio se elasticizzato), un CD di recupero, ovatta per imbottitura, pizzo, nastro o passamaneria e qualche fiorellino facoltativo che può essere sostituito con un fiocchetto, un ago robusto e un filo extraforte (il colore non importa).

Per un bellissimo riciclo ad arte ho usato un top elasticizzato, da cui ho scucito il pizzo da usare per la decorazione, un vecchio cd da buttare e ovatta da un vecchio cuscino.


Con un piattino da frutta segnate un cerchio col gessetto per la base e con un coperchio un pò più piccolo segnate l'altro cerchio per la pallina che sarà la "testa". Ricordate che se il tessuto non è elastico ci vorrà un diametro leggermente più grande per la base.

Ecco le parti tagliate e pronte!



  Imbastite i cerchi a mezzo cm dal bordo e tirate i fili inserendo all'interno il cd nel cerchio grande e l'ovatta nel cerchio piccolo.


 Annodate attentamente tenendo il bordo stretto, questo sarà il risultato.


Poggiate la pallina sulla base facendo combaciare le parti annodate e appiatendo leggermente la "testa" cucite  assieme le due parti.

Il pizzo che ho recuperato è elastico e quindi l'ideale, basta tagliarne un pezzo che stia ben teso e unire i due lati a rovescio con ago e filo. Se optate per un nastro avvolgetelo intorno alla base e fate un fiocco.


Inserite il pizzo elastico intorno alla tesa.


I fiorellini potete attaccarli come vi piace cucendoli come faccio io oppure più semplicemente con la colla a caldo. Potete sbizzarrirvi come più vi piace, fiori perline piume, tutto ciò che vi sembra decorativo va bene!


 Questo è il mio risultato, vi chiedo scusa se sono stata poco chiara, fatemi sapere se non avete capito un passaggio e cercherò di spiegarmi meglio.


Se decidete di seguire il mio tutorial vi prego di inviarmi il link per mostrarmelo, mi farete felice!

17 commenti:

  1. Ciao, accidenti ne hai di fantasia!!!:-)
    Ottimo tutorial ed ottima l'idea del riciclo dei materiali.Brava!
    Un abbraccio, Emanuela

    RispondiElimina
  2. ma e' bellissimo, lo faro' senz'altro, grazie molte

    RispondiElimina
  3. Bella l'idea del cappellino e poi è proprio riciclosa...grazie del tutorial
    Cristina

    RispondiElimina
  4. Bellisimo! Siete benvenutti allo completamente nuovo sito www.creazioniunici.it dove tutti possono ad annunciare completamente gratis e vendere i prodotti fatti a mano su il nostro nuovo sito. :)

    RispondiElimina
  5. Che carini!
    Mi piace il tuo blog!Ti ho conosciuta grazie all'iniziativa Kreattiva e ora ti seguo!Se ti va fai un salto da me,ne sarei felicissima :D!A presto!

    RispondiElimina
  6. CIAO!! ti ho conosciuta tramite kreattiva e... wow!! Anche io mi sto "approcciando" ad ago e filo, spero di trovare qualche spunto da copiare!!
    se ti va vieni a trovarmi!!

    latonnina.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. Ciao! Che belli! Anch'io ho conosciuto il tuo blog, grazie all'iniziativa di Kreattiva! Ti seguirò con piacere! Se ti va di passare dal mio blog, ecco il link:http://ritalavetrinaarcobaleno.blogspot.it/
    A presto! Rita.

    RispondiElimina
  8. Ciao bello il tuo blog. Ho trovato il tuo blog su kreattiva e sono diventata tua follower. Se ti fa piacere passa da me.
    http://tuttalapassionechemeriti.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. grazie al tuo tutorial ho realizzato 3 cappellini :) se ti fa piacere ti mando le foto per e-mail. non ho un blog. ciao! francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi farebbe molto piacere vedere i tuoi cappellini, è una soddisfazione insegnare quel poco che so. La mia mail è rosariadegortes@t iscali.it

      Elimina
  10. Sono fantastici!!! Posso ricopiare la tua idea?
    Da oggi hai una fan in più!!!

    RispondiElimina
  11. bellissimo il tuo blog!! mi iscrivo!! visto che sono una " sartina " anche io adoro vedere queste cosine!!

    RispondiElimina
  12. Sono a dir poco, stupendi! sono cosine semplici , ma di bell'effetto.
    Bravissima e ottima idea.

    RispondiElimina
  13. Fatto anch'io!!
    Se vuoi vedere l'immagine:http://ilmiopiccolomondomoderno.blogspot.it/2013/08/cappellino-punta-spilli.html

    RispondiElimina
  14. bellisimi i cappellini ne sto facendo uno anch'io, ma che filo bisogna usare per farsi che non si rompa. Grazie

    RispondiElimina

Se volete lasciare un commento ne sarò felice.